Illustre scultura polimaterica, Bologna 2010

L1001612

January 30, 2010
Link, Bologna
Curated by Rita Correddu
and Alice Militello

with production refuses by / con scarti di

Giorgio Andreotta Calò / Alessandra Andrini / Stefano Arienti / Emanuela Ascari / Emilia Badalà / Sergio Breviario / Annalisa Cattani / Umberto Cavenago / Cuoghi Corsello / Francesca Grilli / Nazzareno Guglielmi / Arianna Fantin / Luca Francesconi / Andrés Galeano / Matteo Guidi / Lucia Leuci / Michele Lombardelli / Eva Marisaldi / Maurizio Mercuri / Margherita Morgantin / Stefano Pasquini / Alberta Pellacani / Nicola Pellegrini / Luigi Presicce / Fabrizio Rivola / Mili Romano / Marco Samorè / Luca Scarabelli / Daniela Spagna Musso / UnDo.Net / Luca Vitone / ZimmerFrei

in occasione di ArteFiera Off

Una montagna di scorie composta da rifiuti ordinari combinati e fusi con “scarti di produzione”, riscattati dagli studi e dalle case di più di trenta artisti. 1500 km ca. percorsi in tre giorni con un furgone.
A quattro artisti – Emilio Fantin, Luigi Negro, Giancarlo Norese, Cesare Pietroiusti – il compito di concentrare tutto il materiale raccolto in un’unica grande installazione. Singole componenti che nell’insieme massificato di un originale cumulo di “macerie” acquistano nuova identità, configurandosi paradossalmente come una “illustre scultura polimaterica” composta da scarti di opere di altri artisti.

Photos: photos.app.goo.gl/94ea5hnBEw8EpPjb2

In collaborazione con
Comune di Bologna, Ufficio Promozione Giovani Artisti
Quartiere San Donato
Hera

 

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s